Styx

Styx

Titolo Originale: Styx
Nazione: Germania
Genere: Drammatico
Durata: 94′
Anno: 2018

Regia: Wolfgang Fischer
Cast: Susanne Wolff, Gedion Wekesa Oduor, Alexander Beyer, Inga Birkenfeld

Trama: Rike, giovane dottoressa europea, incarna un modello tipicamente occidentale di felicità e successo. Istruita, fiduciosa, determinata e impegnata, vive tutte le situazioni di emergenza che il suo lavoro le propone prima di concedersi una meritata vacanza a Gibilterra. Qui, ha in mente di realizzare il sogno di raggiungere da sola con la sua barca a vela l’Isola dell’Ascensione, nell’Oceano Atlantico. Il suo obiettivo però si infrange contro una realtà inaspettata: dopo una tempesta, si ritrova faccia a faccia con un’imbarcazione di rifugiati che necessitano del suo aiuto.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: STYX: IL MARE, CROCEVIA DI IMMIGRATI
Diretto da Wolfgang Fischer e sceneggiato dallo stesso con Ika Künzel, Styx racconta la storia di una donna che vede la sua vita cambiare durante quella che doveva essere una semplice vacanza. La donna si chiama Rike, ha una quarantina d’anni e lavora come medico dell’ambulanza a Colonia. Decisa a prendersi una meritata vacanza, parte in solitaria con la sua modernissima e attrezzatissima barca a vela da Gibilterra per raggiungere l’isola di Ascensione, un paradiso in terra in mezzo all’Oceano Atlantico. Nei momenti di bonaccia sfoglia un sontuoso volume illustrato che le mostra in anteprima quel che vedrà con i suoi occhi. Anche in situazioni estreme si sa destreggiare con grande perizia e neanche una tempesta di quelle forza 9 le fa perdere il controllo. Dopo una tempesta si trova non lontano da un battello alla deriva pieno di immigrati che hanno urgente bisogno di aiuto: solo un ragazzo, nuotando disperatamente, riesce ad aggrapparsi alla sua barca. Non dandosi per vinta, Rike manda diverse richieste di soccorso ma la guardia costiera le ordina di non immischiarsi perché non ha i mezzi per essere d’aiuto. Il suo senso di responsabilità però la tormenta: se ne andrà sapendo che delle persone perderanno la vita in mare?